SITO WEB IN ALLESTIMENTO

Articoli taggati con: Avvocato Roma reati societari

07Agosto

come fare Ricorso in Cassazione per responsabilità della società

avvocato ricorso in Cassazione spcietà

come fare Ricorso in Cassazione per responsabilità della società
Cassazione e Responsabilità della società ex art. 24 d. Igs. 8 giugno 2001, n. 231. Istanza di riesame. Posted on 7 Ago 2018 L’Amministratore di una società di capitali può impugnare per Cassazione un provvedimento del Tribunale del riesame, in relazione alla commissione dei delitti di cui agli artt. 316 ter e 640 bis cod. pen. contestati al legale rappresentante della società? Si, a meno che il Tribunale del riesame non emetta un provvedimento ordinatorio di integrazione della documentazione depositata dal Pubblico Ministero ai fini del riesame. E’ quanto ha stabilito la Suprema corte di Cassazione su ricorso dell’avvocato penalista per conto di una società segue su www.lidis.it
20Aprile

Cassazione: quando si può sequestrare i computer nei reati tributari e di bancarotta

Il sequestro dei computer di una società , nei confronti della quale si procede per i reati di bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale, è legittimo, ma deve essere adottato rispettando i criteri di proporzionalità ed adeguatezza

Cassazione: quando si può sequestrare i computer nei reati tributari e di bancarotta

Il sequestro dei computer di una società , nei confronti della quale si procede per i reati di bancarotta fraudolenta patrimoniale  e documentale, è legittimo, ma deve essere adottato rispettando i criteri di proporzionalità ed adeguatezza.

A stabilirlo la Corte di Cassazione in un provvedimento depositato nei primi giorni di aprile del 2017.

http://www.lidis.it/diritto-penale

Pubblicato in Diritto Fallimentare, Bancarotta Semplice e Fraudolenta

25Giugno

Turbativa d'asta, sequestro, associazione per delinquere e responsabilità della società

Le misure cautelari prodromiche alla responsabilità della società

Turbativa d'asta, sequestro, associazione per delinquere e responsabilità della società

La suprema Corte ha stabilito che ad una Società per azioni  non basta mettere a bilancio una somma di denaro con il fine di risarcire un danno agli enti interessati, per far decadere la misura che vieta alla società di contrattare con la pubblica amministrazione; anche se il fondo ha forma di riserva legale certificata dal collegio sindacale, a cui poi si aggiunge la costituzione di un trust specifico.

La Corte di Merito aveva disposto la misura cautelare del divieto di contrattare con la pubblica amministrazione, in quanto la società era coinvolta in una indagine relativa ad associazione per delinquere e turbative d’asta.

www.lidis.it

30Dicembre

Reati fiscali e tributari. Quando il socio amministratore può essere assolto

La delega può escludere la reponsabilità penale nei reati fiscali

Reati fiscali e tributari. Quando il socio amministratore può essere assolto

La cassazione a dicembre 2015 ha ritenuto che la sottoscrizione della dichiarazione fiscale da parte del socio amministratore di una società in nome collettivo,  non esenta automaticamente gli altri soci amministratori dalle eventuali responsabilità fiscali, occorrendo a tal fine un’analisi concreta dell’organigramma della società e dell’apporto causale fornito dagli altri soci alla condotta penalmente rilevante.

per info  www.lidis.it 

Pubblicato in Reati contro il patrimonio,truffa e appropriazione indebita

[12  >>  

Resta connesso con Avvocato Penale (.net)

Realizzato in conformità degli artt. 17, 17bis, 19 del Cod. Deontologico Forense e nel rispetto del D.Lgs 70/2003 in materia di servizi della società dell'informazione.

Affiliati:
Mobile:


© Avvocato Penale (.net) | La miglior difesa è l'attacco - Tutti i Diritti Riservati.
P.Iva/C.F.: IT06929901004 - Roma | Studio Legale Montagna