SITO WEB IN ALLESTIMENTO
  • Home
  • Blog
  • Reati contro l'Amministrazione della Giustizia

Articoli taggati con: avvocati reati informatici

19Luglio

trattamento illecito di dati su larga scala

trattamento illecito di dati su larga scala, accesso abusivo a sistema informatico e illecita diffusione di dati personali

trattamento illecito di dati su larga scala
Il GDPR in Italia: la prima volta del trattamento illecito di dati su larga scala. Le cronache di questi giorni ci raccontano di una indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma avente ad oggetto un traffico di dati di clienti delle compagnie telefoniche. Tra le altre fattispecie criminose contestate, che sarebbero l’ accesso abusivo a sistema informatico, e la detenzione abusiva e diffusione di codici di accesso vi è anche, a quanto sembra per la prima volta in Italia, anche l’articolo 167-bis del Codice privacy che ha introdotto un nuovo tipo di reato: la comunicazione e diffusione illecita di dati personali oggetto di trattamento su larga scala.

Pubblicato in Reati Informatici, Diffamazione via Internet, Pedopornografia online

12Febbraio

Come essere assolti nei reati informatici

La Cassazione sulle prove in caso di reati informatici

Come essere assolti nei reati informatici

Cassazione e Reati informatici: no a condanna senza la prova dei log e del numero IP.

Il Supremo Collegio ha infatti stabilito che per aversi penale responsabilità sia necessario, in caso di reato a mezzo internet, l’individuazione dell’ indirizzo IP di provenienza (codice numerico assegnato in via esclusiva ad ogni dispositivo elettronico, all’atto della connessione da una data postazione dal servizio telefonico, onde individuare il titolare della linea) e la presenza  di una prova fornita attraverso i cd. file di log, contenenti tempi e orari della connessione.

segue su www.lidis.it

Pubblicato in Reati Informatici, Diffamazione via Internet, Pedopornografia online

26Ottobre

Intercettazioni informatiche :si possono fare?

La Cassazione su intercettazioni informatiche e telematiche

Intercettazioni informatiche :si possono fare?

Non c’è limite all’utilizzo dei trojan di Stato per intercettare smartphone e pc.

Così sembra emergere dalle conclusioni della Corte di Cassazione in una sentenza depositata il 20 ottobre scorso che,  ha “di fatto”, sdoganato la modalità di intercettazione telematica attraverso i trojan di Stato.

Si procedeva per  i reati di procacciamento di notizie concernenti la sicurezza dello Stato, accesso abusivo a sistema informatico aggravato ed
intercettazione illecita di comunicazioni informatiche e telematiche. 

Secondo l’accusa, gli imputati avrebbero spiato la posta elettronica e siti di politici, istituzioni, pubbliche amministrazioni, studi professionali e imprenditori di livello nazionale.

www.lidis.it

Pubblicato in Reati Informatici, Diffamazione via Internet, Pedopornografia online

10Luglio

Che valore hanno le chat come prova? lo dice la Cassazione

lecito il copia e incolla secondo la Cassazione

Che valore hanno le chat come prova? lo dice la Cassazione

https://www.lidis.it/wp-content/uploads/2017/07/CHAT.jpg 500w" sizes="(max-width: 300px) 100vw, 300px">Attenzione a parlare in chat, perchè tutto ciò che viene detto, anche se conservato all’estero, può essere usato come prova contro voi.

E’ quanto ha stabilito la  Corte Suprema di Cassazione, in una sentenza dei primi di luglio di quest’anno, che,  in tema di prova delle conversazioni avvenute in chat, ha posto un principio destinato a far discutere.

segue su https://www.lidis.it/cassazione-le-chat-valide-strumento-prova-anche-ottenute-copia-incolla

Pubblicato in Reati Informatici, Diffamazione via Internet, Pedopornografia online

[12  >>  

Resta connesso con Avvocato Penale (.net)

Realizzato in conformità degli artt. 17, 17bis, 19 del Cod. Deontologico Forense e nel rispetto del D.Lgs 70/2003 in materia di servizi della società dell'informazione.

Affiliati:
Mobile:


© Avvocato Penale (.net) | La miglior difesa è l'attacco - Tutti i Diritti Riservati.
P.Iva/C.F.: IT06929901004 - Roma | Studio Legale Montagna