SITO WEB IN ALLESTIMENTO

Articoli taggati con: migliore avvocato penalista

13Gennaio

Evasione fiscale: no alla confisca per i reati tributari

Cassazione esclude automatismo confisca su evasione IVA e Irpef

Evasione fiscale: no alla confisca per i reati tributari

Non basta aver evaso per vedersi confiscati i beni.

Lo ha deciso la Cassazione.
Sulla base dell’illustrato iter argomentativo, la Corte ha ritenuto di aderire ad un precedente orientamento di legittimità) secondo cui  in tema di misure di prevenzione patrimoniale, il mero status di evasore fiscale non è sufficiente ai fini del giudizio di pericolosità generica che legittima l’applicazione della confisca, considerato che i requisiti di stretta interpretazione necessari per l’assoggettabilità a tale misura sono indicati dagli artt. 1 e 4 del D. lgs. n. 159 del 2011, e concernono i soggetti abitualmente dediti a traffici delittuosi e che vivano abitualmente, anche in parte, con i proventi di attività delittuose; requisiti non automaticamente e necessariamente sovrapponibili all’evasore fiscale, in sé e per sé considerato.
per ulteriori informazioni www.lidis.it

Pubblicato in Evasione Iva e Irpef

27Agosto

Patteggiamento, bancarotta societaria, confisca per equivalente

quando si può confiscare per equivalente in caso di evasione fiscale

Patteggiamento, bancarotta societaria, confisca per equivalente

In tema di omessa dichiarazione dei redditi e bancarotta societaria, ed in genrale per tutti i reati tributari, ciò che si è evaso costituisce il profitto del reato e, pertanto, la misura del valore dei beni da sottoporre a confisca per equivalente.

Legittima quindi, ma a dterminate condizioni, la confisca per equivalente in caso di reati tributari.

maggior informazioni http://www.lidis.it/tributario-e-fiscale

Pubblicato in Diritto Fallimentare, Bancarotta Semplice e Fraudolenta

15Luglio

Come evitare il sequestro a seguito di cartella esattoriale

No al sequestro funzionale alla confisca del profitto in caso di annullamento della cartella esattoriale

Come evitare il sequestro a seguito di cartella esattoriale

Cassazione su reati tributari, sequestro e accertamento

In caso di reati tributari ( es evasione iva ed irpef e frodi su fatture) , non è possibile disporre o mantenere il sequestro finalizzato alla confisca del profitto in caso di annullamento della cartella esattoriale da parte della commissione tributaria, anche se quest'ultima ha emesso una sentenza non definitiva.

L'annullamento della cartella fa  venir meno la pretesa tributaria e, dunque, la stessa esistenza del profitto del reato, atteso l’intervenuto “sgravio” delle somme di cui all’avviso di accertamento della amministrazione finanziaria.

 

maggiori informazioni su www.lidis.it

Pubblicato in Sequestro Preventivo, Conservativo, Probatorio

05Luglio

Reati tributari, la responsabilità del commercialista, del consulente per frode

Fatture, la responsabilità penale per frode

Reati tributari, la responsabilità del commercialista, del consulente per frode

la  Cassazione, in tema di responsabilità penale dei consulenti  ha stabilito recentemente “la configurabilità del concorso nel reato di frode fiscale di coloro che – pur essendo estranei e non rivestendo cariche nella società cui si riferisce l’emissione di fatture per operazioni inesistenti – abbiano, in qualsivoglia modo, partecipato a creare il meccanismo fraudolento che ha consentito alle utilizzatrici […] di potersi procurare fatture passive da inserire in dichiarazione per abbattere l’imponibile societario […]”.

Pubblicato in Reati Tributari

[12 3 4  >>  

Resta connesso con Avvocato Penale (.net)

Realizzato in conformità degli artt. 17, 17bis, 19 del Cod. Deontologico Forense e nel rispetto del D.Lgs 70/2003 in materia di servizi della società dell'informazione.

Affiliati:
Mobile:


© Avvocato Penale (.net) | La miglior difesa è l'attacco - Tutti i Diritti Riservati.
P.Iva/C.F.: IT06929901004 - Roma | Studio Legale Montagna