SITO WEB IN ALLESTIMENTO
  • Home
  • Blog
  • Tag: annullamento del sequestro penale avvocato
24Febbraio

Cassazione Penale: attività di intermediazione per l'esercizio di scommesse on line

È intermediario chi fornisce indicazioni sulle quote o sui moduli necessari per trasmettere le scommesse on line

Se desideri ricevere una consulenza in materia, compila il modulo verde

 

Una recente sentenza della Cassazione ha, di fatto, invertito l'orientamento giurisprudenziale della stessa corte, in merito al ruolo di mediatore nell'attività di intermediazione per l'esercizio di scommesse online. Secondo il precedente orientamento della Suprema Corte "laddove il titolare di un centro di postazione internet si limiti a fornire il solo supporto tecnico per l'inoltro dei dati dallo scommettitore al concessionario, il gestore del centro rimane estraneo al rapporto di scommessa" ma con una nuova interpretazione, la Cassazione ha sostenuto il principio secondo il quale "il soggetto che, pur non gestendo direttamente l'attività di scommesse, svolga una attività collaborativa, per esempio, fornendo indicazioni sulle quote o sui moduli necessari per trasmettere le scommesse on line ovvero favorisca in qualunque modo, anche attraverso la fornitura di linee telematiche ovvero attraverso altre modalità, sia la attività di accettazione che la attività di raccolta delle scommesse, risponde del reato di cui all'art. 4 della L. 401/89."

La sentenza di cui parliamo è la n. 41773 del 10 ottobre 2013 che nel pronunciarsi sul reato di cui all’art. 4 della L. 401/89, ne ha modificato i limiti.

Se desideri ricevere una consulenza in materia, compila il modulo verde

 

Pubblicato in Novità legislative e giurisprudenziali, Altri Reati

Resta connesso con Avvocato Penale (.net)

Realizzato in conformità degli artt. 17, 17bis, 19 del Cod. Deontologico Forense e nel rispetto del D.Lgs 70/2003 in materia di servizi della società dell'informazione.

Affiliati:
Mobile:


© Avvocato Penale (.net) | La miglior difesa è l'attacco - Tutti i Diritti Riservati.
P.Iva/C.F.: IT06929901004 - Roma | Studio Legale Montagna