SITO WEB IN ALLESTIMENTO
  • Home
  • Blog
  • Tag: avvocato assoluzione reati tributari

Articoli taggati con: assoluzione cassazione reati societari

14Novembre

Reati societari come difendersi

Sei un amministratore di società? Scopri come difenderti

Reati societari come difendersi
La Suprema Corte di Cassazione è intervenuta in materia di reati societari e responsabilità dell’Amministratore, su ricorso dell’avvocato cassazionista che ha presentato il ricorso. La vicenda riguardava in prima battuta una sentenza del Tribunale di Milano, che aveva condannato l’amministratore di fatto di una società di capitali in quanto responsabile del reato di cui all’art. 5 d. Igs. 74/2000 per omessa presentazione della dichiarazione dei redditi riferita all’anno di imposta 2010, con evasione di imposta pari a quasi un milione di euro

Pubblicato in Diritto Fallimentare, Bancarotta Semplice e Fraudolenta

07Agosto

come fare Ricorso in Cassazione per responsabilità della società

avvocato ricorso in Cassazione spcietà

come fare Ricorso in Cassazione per responsabilità della società
Cassazione e Responsabilità della società ex art. 24 d. Igs. 8 giugno 2001, n. 231. Istanza di riesame. Posted on 7 Ago 2018 L’Amministratore di una società di capitali può impugnare per Cassazione un provvedimento del Tribunale del riesame, in relazione alla commissione dei delitti di cui agli artt. 316 ter e 640 bis cod. pen. contestati al legale rappresentante della società? Si, a meno che il Tribunale del riesame non emetta un provvedimento ordinatorio di integrazione della documentazione depositata dal Pubblico Ministero ai fini del riesame. E’ quanto ha stabilito la Suprema corte di Cassazione su ricorso dell’avvocato penalista per conto di una società segue su www.lidis.it
13Gennaio

Evasione fiscale: no alla confisca per i reati tributari

Cassazione esclude automatismo confisca su evasione IVA e Irpef

Evasione fiscale: no alla confisca per i reati tributari

Non basta aver evaso per vedersi confiscati i beni.

Lo ha deciso la Cassazione.
Sulla base dell’illustrato iter argomentativo, la Corte ha ritenuto di aderire ad un precedente orientamento di legittimità) secondo cui  in tema di misure di prevenzione patrimoniale, il mero status di evasore fiscale non è sufficiente ai fini del giudizio di pericolosità generica che legittima l’applicazione della confisca, considerato che i requisiti di stretta interpretazione necessari per l’assoggettabilità a tale misura sono indicati dagli artt. 1 e 4 del D. lgs. n. 159 del 2011, e concernono i soggetti abitualmente dediti a traffici delittuosi e che vivano abitualmente, anche in parte, con i proventi di attività delittuose; requisiti non automaticamente e necessariamente sovrapponibili all’evasore fiscale, in sé e per sé considerato.
per ulteriori informazioni www.lidis.it

Pubblicato in Evasione Iva e Irpef

12Marzo

Reati tributari. Omesso versamento di ritenute. Assoluzione

omesso versamento di ritenute certificate da parte del datore di lavoro

Reati tributari. Omesso versamento di ritenute. Assoluzione

Cassazione marzo 2016, annulla condanna.

Il nuovo reato di omesso versamento di ritenute ha esteso l’area della punibilità. 
Non sarebbe possibile una sua applicazione retroattiva. Tuttavia, la novità può avere un peso interpretativo e condurre a riconsiderare quelle condanne emesse solo sulla base di prove tratte da verifiche sul modello 770.
 
maggiori informazioni www.lidis.it 

Pubblicato in Reati Tributari

[12  >>  

Resta connesso con Avvocato Penale (.net)

Realizzato in conformità degli artt. 17, 17bis, 19 del Cod. Deontologico Forense e nel rispetto del D.Lgs 70/2003 in materia di servizi della società dell'informazione.

Affiliati:
Mobile:


© Avvocato Penale (.net) | La miglior difesa è l'attacco - Tutti i Diritti Riservati.
P.Iva/C.F.: IT06929901004 - Roma | Studio Legale Montagna